Studio Dentistico Michele D'Amelio

Orario: : da lunedì a giovedì 9-13 15-19, venerdì 9-17
  Contatti: : 041958736

come si usa il filo interdentale

Come si usa il filo interdentale?

Dove lo spazzolino semplicemente non può arrivare

Non sono di certo pochi i pazienti del nostro studio che, in occasione magari di una seduta di igiene orale, ci domandano come si usa il filo interdentale. Di certo le informazioni non mancano, anzi: è probabilmente il carico eccessivo di informazioni talvolta contrastanti che circolano intorno a questo argomento che finiscono per creare confusione sul come si usa questo ausilio all’igiene orale.

Leggi di Più
bruxismo

Bruxismo: quali sono le cause e le conseguenze di questa parafunzione?

Digrignare i denti nel sonno

Il bruxismo è una parafunzione abbastanza subdola, in quanto spesso avanza indisturbata nell’inconsapevolezza totale del paziente. Un soggetto affetto da bruxismo, infatti, non si accorge minimamente di digrignare i denti, andando così a danneggiarli giorno dopo giorno. Tutto questo accade perché ‘lo sfregamento’ dei denti avviene soprattutto durante il sonno o nei momenti di dormiveglia, quando il paziente non si accorge di digrignare i denti.

Leggi di Più
sensibilità dentale

Quali sono le cause della sensibilità dentale?

Una dolorosa ipersensibilità

Quando si ha a che fare con una conclamata sensibilità dentale persino mangiare un goloso e rinfrescante gelato in compagnia diventa un’impresa impossibile. Ci si accorge infatti di soffrire di sensibilità dentale nel momento in cui, mangiando o bevendo delle sostanze molto fredde oppure molto calde, si avverte un fastidioso e a volte intollerabile dolore. Ma c’è di peggio: non solo i cibi caldi e freddi possono farci passare dei brutti quarti d’ora, ma anche le sostanze particolarmente zuccherate, le eventuali sollecitazioni tattili e talvolta, nei casi peggiori, anche semplicemente l’aria inspirata attraverso la bocca.

Leggi di Più
fobia del dentista

La fobia del dentista non è una sola: come si gestisce?

Paura del dentista nell’adulto: da dove nasce?

La fobia del dentista può apparire in maniera più o meno accentuata anche nell’adulto. Può infatti benissimo essere che una persona non abbia mai avuto paura o timore dell’odontoiatra per tutta l’infanzia, grazie ad una particolare abilità sia dei genitori che del dentista curante, e che però, giunto ad un certo punto della propria vita adulta, sviluppi una vera e propria fobia.

Leggi di Più
otturazione dentale

Quanto può durare la tua otturazione dentale?

L’unica soluzione alle carie

In seguito a dei processi cariogeni, l’odontoiatra riporta al loro splendore e alla loro normale funzionalità i denti attraverso l’otturazione dentale. Il processo seguito dal dentista è presto spiegato: per prima cosa andrà rimuovere il problema – generalmente una carie – e a isolare scrupolosamente l’intera area colpita dalla saliva.

Leggi di Più