Studio Dentistico Michele D'Amelio

Orario: : da lunedì a giovedì 9-13 15-19, venerdì 9-17
  Contatti: : 041958736

sigillatura dei denti

Perché, su quali denti e quando si fanno le sigillature dei denti?

Allontanare il rischio delle carie

Negli ultimi anni, nel mondo dell’odontoiatria preventiva, ha fatto il suo ingresso la sigillatura dei denti, una procedura atta a prevenire la formazione delle carie nei bambini. Ma perché e quando è indiata la sigillatura dei denti? Per rispondere va sottolineato che la sigillatura è consigliata a quei pazienti che hanno un maggiore rischio di essere colpiti da fastidiose e dolorose carie: come è noto, infatti, prevenirle è certamente meglio che curarle. I soggetti a rischio in questione sono i bambini, questi sono più esposti ai processi cariosi per due motivi principali: sono golosi di caramelle e di dolciumi in generale e non sono ancora molto bravi a lavarsi i denti con lo spazzolino. Proprio così: se la parodontite è la minaccia numero uno per gli ultracinquantenni, la carie è il nemico più comune per i bambini; per poterli proteggere in modo più concreto, si consiglia la sigillatura dei denti.

Come si sigillano i denti?

La terapia di sigillatura è assolutamente indolore e veloce: il tutto consiste infatti nell’applicazione di una particolare resina bianca sulla loro superficie masticante. Per prima cosa il dente da sigillare viene pulito in modo minuzioso ed isolato dagli altri mediante apposita diga. Una volta accertata la completa assenza di carie nel dente, questo viene trattato con delle sostanze che favoriscono l’adesione della resina, e poi si applica quest’ultima; tutto ciò consente di sigillare i solchi del dente ed impedire ai batteri di dar luogo a carie.

Su quali denti viene effettuata la sigillatura?

La sigillatura, come detto sopra, può essere effettuata solo sui solchi della superficie occlusale dei denti e quindi solo su molari e premolari. Questa procedura risulta essere molto efficace nell’evitare le carie proprio perchè impedisce ai batteri di annidarsi nei solchi occlusali che, essendo talvolta profondi, risultano più difficili da pulire. Bisogna però ricordare che, con questa tecnica, non possono in nessun modo prevenire i processi cariosi che si formano fra dente e dente.

L’efficacia della sigillatura

La sigillatura è dunque una pratica preventiva che diminuisce concretamente le possibilità di vedere finire il proprio figlioletto sulla poltrona di un dentista per un’otturazione o per una devitalizzazione dovute ad una carie. Stando ai dati risultanti da studi scientifici commissionati dal Ministero della Salute, la sigillatura dei denti  li protegge  all’87,1% nei primi 3 anni dalla sua applicazione, al 76,3% a 4 anni e al 65% dopo 9 anni. Ovviamente queste percentuali possono cambiare di caso in caso, in quanto ogni dente è diverso.

Come ricordiamo sempre ai nostri piccoli pazienti e ai loro genitori, la sigillatura non elimina in alcun modo la necessità di una accurata igiene orale: le carie, come detto prima, possono formarsi anche in altre zone. Contatta il nostro Studio dentistico D’Amelio di Mestre, e fatti consigliare al meglio sulla cura dei denti dei tuoi bambini!

Dott. D'Amelio

About Dott. D'Amelio

Il dottor D’Amelio è un professionista esperto nell’ ambito dell’ odontoiatria protesica, che comprende faccette, ponti, corone, intarsi e riabilitazioni protesiche su impianti. Nel suo studio di Venezia-Mestre si dedica principalmente alla risoluzione di casi riabilitativi complessi, all’estetica dentale, alla parodontologia e all’implantologia.

Commenti

commenti